Risultati giovanili nel fine settimana

ALLIEVI NAZIONALI
SANTARCANGELO – PORDENONE 3-2
SANTARCANGELO: Forastieri, Manfroni, Greco, Guarino, Guglielmi, Miori, Marchini (1’ st Morri), Gessaroli (20’ pt Giacobbe), Demja (33’ st Camaj), Riccardi, Notariale (33’ st Sapori). A Disp.: Forti, Meco, Cimatti, Pedrucci, Bernardi. All. Procopio
Marcatori: Riccardi 2’, Demja 37’ – 10’ st
Inizia forte il Santarcangelo che dopo due giri di lancette si porta in vantaggio con Riccardi pronto a finalizzare un’azione sulla destra di Demja che salta due avversari e mette in mezzo un pallone d’oro per il compagno. Le occasioni per i padroni di casa fioccano, Demja, Notariale e Riccardi vanno vicini al raddoppio ma a sorpresa è il Pordenone a sfruttare una disattenzione difensiva dei clementini per agguantare il pari. Il Santarcangelo non ci sta e prima del riposo si porta nuovamente in vantaggio con Demja, che infila l’angolino con un tiro preciso alla sinistra del portiere. La ripresa vede ancora i padroni di casa in cattedra, al 10’ Demja è trattenuto in area, l’arbitro indica il dischetto e sempre il numero 9 mette a segno il terzo gol per il Santarcangelo. La partita sembra in ghiaccio ma una distrazione difensiva permette al Pordenone di accorciare le distanze e poi sfruttare la superiorità numerica (Morri espulso per doppia ammonizione) per tentare di acciuffare il pari. Il Santarcangelo soffre ma tiene e si aggiudica la partita.
GIOVANISSIMI NAZIONALI
SANTARCANGELO – PORDENONE 0-3
SANTARCANGELO: Barbieri, Difino, Dominici (15’ st Betti), Galassi, Procopio (Antonioli 36’ st), Renzi (cap), Lonardi, Savini (Gjoni), Semprini, Iadevaio, Floris (Benvenuti 36’ st). A disp.: Fusconi, Paganelli, Barbiani, Soldati. All. Magnani.
PORDENONE: De Toffol, Sandoletti, Breda, Sanzovo, Caprano, Antoniazzi, Spader, Morandini (Ristic 15’ st), Zilli (Puppo 20’ st), Mandato, Kolgecas (Banse 29’ pt). A disp.: Tureian, Rossi, Puppo, Ristic, Bertoncini, Zottarelli, Selli, Furlan. All. Stefano
Marcatori: Kolgecas 17’ pt, Morandini 15’ st, Spader 30’ st.
Prima parte di gara equilibrata tra Santarcangelo e Pordenone, i padroni di casa si rendono pericolosi con Iadevario e Semprini ma De Toffol chiude la porta e la gara resta in parità sino all’eurogol di Kolgecas che trova l’incrocio con un tiro da fuori area. La svolta della gara al 28’ del primo tempo: Iadevario subisce fallo al limite dell’area, il direttore di gara lascia proseguire e punisce le proteste dell’attaccante con un rosso che lascia i gialloblù in dieci. Nella ripresa il Santarcangelo tiene testa al Pordenone in cerca del pari ma nel momento di maggior sforzo subisce il raddoppio ospite per un’ingenuità difensiva. Antolioli e Lonardi sprecano la palla buona per riaprire la gara e nel finale per un’altra leggerezza difensiva il Pordenone fissa il risultato sul definitivo 0-3.

Share Now

Related Post