Santarcangelo – Prato 3-1

SANTARCANGELO (primo tempo): 3-5-2: Gallinetta; Paramatti, Adorni, Sirignano; Florio, Gulli, Gatto, Rondinelli, Carlini; Cori, Cesaretti. All. Marcolini

SANTARCANGELO (secondo tempo): 3-5-2: Gallinetta; Urso, Ronchi, Onetto; Posocco(37 st Gazzotto), Valentini, Dalla Bona, Ungaro; Mancini (33 st Alonzi), Merini (33 st Maiorana).

PRATO: 4-2-3-1: Melgrati; De Micheli (28 st Sobacchi), Ghidotti, Marzoratti  (1 st Bassano), Danese; Carcuro, Checchin (1 st Cavagna); Piscitella (42 st Diarrassouba), Strada (18′ st Kouassi), Di Molfetta(1 st Malotti), Sowe (37 st Moscardi). All. Monaco

In panchina: Reggiani, Melani, Tomi.

Marcatori: 13 pt Cesarini, 18 pt Piscitella (rig.), 21′ pt Gulli, 26 st Dalla Bona

Note: Recupero 1 pt, 2 st; Angoli 3-2

Parte bene il Santarcangelo che al 13’ passa in vantaggio con Cesaretti: Gulli avanza sulla destra e serve profondo per il numero sette di casa che salta con una finta Danese e calcia in porta con la palla che, leggermente deviata dal difensore, entra sul primo palo. Cinque minuti e il Prato pareggia grazie a un rigore fischiato da Belfiore per fallo di Paramatti su Piscitella che lo stesso giocatore trasforma spiazzando Gallinetta. Il Santarcangelo di nuovo avanti al 24’ con Gulli che insacca di testa una punizione battuta dalla zona d’angolo destra da Cesaretti. Nella ripresa Marcolini lascia in campo il solo Gallinetta mentre per il Prato sono tre i volti nuovi sul terreno di gioco. Il tris per il Santarcangelo lo segna Dalla Bona che al 26’ trasforma un calcio di punizione dal limite con una precisa traiettoria che s’infila alla destra di Melgrati. Il risultato non cambia più sino al 90’, finisce 3-1 con il Santarcangelo che, nonostante il pesante lavoro dell’ultima settimana, gioca una buona gara in vista della ripresa del campionato domenica prossima al Tardini.

Share Now

Related Post